La Libertà viaggia in treno

“Il viaggio in treno non è mai solo il viaggio che si va compiendo. È sempre qualcosa in più. Per qualche motivo il viaggio in treno finisce sempre per rimandare a una collettività, a una comunità, a una condivisione.“ “Nessuno addio è così definitivo come quello pronunciato lungo la banchina di un treno. […] Nulla è insignificante quando si ha a che fare con due persone che stanno per separarsi…

Cara amica ti scrivo per spiegarti che…

        Cara amica,  lo so, ti sembro matto, fuori dalla realtà. Lo capisco dal tuo sguardo che cerca di evitare il mio mentre fantastico con le parole. Eppure mi piacerebbe poterti far capire perché parlo sempre di andare, vedere, partire, viaggiare. Viaggiare è un pensiero quotidiano che si fa largo nella mia mente affollata. Ogni giorno penso a un nuovo itinerario da realizzare, magari in solitaria. Magari con mio figlio, per…

Tashakor, grazie

Seguo i blog di alcuni giornalisti inviati in zone di guerra. Un po’ per appagare una passione mai realizzata, un po’ perché mi aiutano a conoscere paesi che, probabilmente, non visiterò mai. L’Afghanistan è uno di questi. Un paese difficile da capire, da sempre legato alla parola guerra. Sembra essere perennemente avvolto dalla polvere e percorso da carri armati sgangherati, lontano dall’Afghanistan raccontato da Robert Byron e Chatwin. Tashakor è…