Vederci nudi

“Analizzare i rischi per la salute e la compatibilità con il diritto alla privacy”. E’ questa la posizione sull’uso dei body scanner dei paesi dell’ Unione europea  che hanno deciso di aspettare il rapporto della Commissione prima di decidere sul da farsi (fonte Corriere.it 21 gennaio). Vogliono vederci chiaro dunque. Vuole “vederci nudi” invece il ministro Maroni che ha dichiarato che in Italia ne saranno acquistati 15 in via sperimentale…

Turisti per sempre: magari!

Sono 100.800.000 i biglietti messi in vendita che daranno la possibilità di realizzare il sogno di tutti: essere “Turisti per sempre”. E’ il nuovo gratta e vinci con vitalizio che il Consorzio lotterie nazionali lancia sulla scia del successo del più famoso Win for Life. Con 5€ si potranno vincere 6.000€ al mese per 20 anni. La fantasia viaggia al solo leggere questi numeri. “È un biglietto importante che offre…

Crociera nelle splendide acque del dolore

“Il turismo responsabile si riferisce a un approccio al turismo nato alla fine degli anni ’80 e caratterizzato da una duplice preoccupazione per l’ambiente dei luoghi visitati dal turista e per il benessere delle popolazioni che vi abitano”. Così recita Wikipedia. Ma provate a leggere questo articolo del Guardian di qualche giorno fa. Non è ne responsabile, ne sostenibile, ne solidale e non so fino a che punto consapevole quello…

Cambio vita per un Masai

“Adesso basta” : lasciare il lavoro e cambiare vita – filosofia e strategia di chi ce l’ha fatta. E’ il libro che tutti i sostenitori del downshifting hanno letto. L’autore, Simone Perotti, racconta la sua esperienza: da manager affermato lascia tutto e decide di cambiare vita riprendendosi la sua libertà, dedicandosi alla scrittura, a navigare e a qualche lavoro occasionale. Il libro dà voce, anche in Italia, a chi si…

Body scanner: “siamo sicuri?”

«Premesso che la gestione compete alle società aeroportuali,  sono deciso a far sì che siano collocati quanto meno a Fiumicino e Malpensa». Così il ministro dell’Interno Maroni annuncia la dotazione negli aeroporti italiani di body scanner .Anche l’Italia si prepara ad adottare tutte le misure necessarie per arginare il rischio di attentati aerei tornato a livelli da allarme rosso dopo quello fallito a Detroit. Ma nonostante la situazione internazionale desti…

Ancora quì

Insistente. Caparbia. Inascoltata. Necessaria. Ingiustificata. Vitale. Tormentata. Tutto ed il contrario di tutto è l’incessante voglia di PARTIRE. E’ come avere il pensiero fisso per un appuntamento a cui si ha paura di far tardi o di dimenticarsene del tutto. Ti accorgi invece, che vorresti lasciare istantaneamente il posto dove sei e respiri, trovarti per “strada” in cammino verso una destinazione qualunque, con la mente ed il corpo liberi dalle…

Isla Mujeres

Se, arrivati a Cancun, vi sentite mancare l’aria sin dal primo respiro, oppressi da hotel enormi e mega ristoranti, non vi resta che dirigervi al porto e prendere il primo traghetto per ISLA MUJERES. Acque cristalline sorvegliate da decine di pellicani che appollaiati sulle barche dei pescatori, segnano il confine di questo luogo dove il tempo sembra essersi fermato a qualche decennio fa. Pace e serenità vi accompagneranno fino al…

Salviamo le Maldive

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=8Q-xs7ArhZc] Le Maldive sono in pericolo! E’ di qualche giorno fa l’iniziativa del governo maldiviano di tenere una riunione del Consiglio dei Ministri sott’acqua (guarda il video) per sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale sul surriscaldamento globale e sulle conseguenze che questo può avere sull’arcipelago dell’oceano  indiano. Ormai i media non se ne occupano più, ma il problema è serio. Sono 20 le isole che i maldiviani hanno abbandonato negli ultimi anni…

I giorni della paura

Un VIAGGIO nella paura. La paura di Mastrogiacomo, giornalista di Repubblica, rapito dai talebani in Afghanistan. I dettagli e le emozioni che riporta sono molto coinvolgenti. Usa un linguaggio crudo: la descrizione dell’omicidio del suo collaboratore Sayed strozza il respiro in gola. Il fascino, che lo stesso autore prova, per una cultura così diversa dalla nostra, viene spazzato via dalla brutalità dell’uomo accecato dell’integralismo religioso. L’ambiguità dell’epilogo della vicenda lascia…

Viaggiatore o turista?

Nel 1791 l’abate veneziano Toaldo in un sermone diceva: ”Il viaggiare è divenuto un capo di moda: una certa smania, o vogliamola dir mania. Ha invaso gli spiriti, e come al tempo delle crociate, le persone di ogni condizione […] vanno correndo qua e là i paesi gli uni dietro gli altri, e dove gli uni vanno, gli altri vanno, e lo perché non sanno…”. Dopo più di duecento anni…