Isla Mujeres, il richiamo del Messico

Mi è arrivato un messaggio: “ Sono a Isla Mujeres. Come si chiama quel ristorantino sulla spiaggia? ” …islamujeres1

Quando sono sbarcato ad Isla Mujeres ho sentito di essere a casa. Dopo una breve ricerca, mi sistemo alla Posada del Mar e cerco un posto dove cenare. Per strada c’è poca gente ed un leggero vento caldo mi guida fino ad una chiesa. Delle tende bianche si gonfiano invitandomi ad entrare attraverso porte spalancate. E’ stato come arrivare a casa di amici, come se ci fossi già stato. La messa in spagnolo, il vento che entrava ed usciva, il sorriso di alcune signore, l’odore dell’incenso e della cera bruciata: mi hanno stordito, stregato. Poche ore ed ero già innamorato dell’ Isola delle Femmine.

mininos1Mi consigliano un ristorante: Mininos. Pochi tavoli sulla spiaggia, la sabbia come pavimento ed una ragazza gentile  che serve pesce fresco cucinato alla messicana. Dopo qualche birra, fischiettando Messico e nuvole (non ricordo perchè), torno verso l’albergo sorridendo, pensando ai colori di Isla Mujeres che scoprirò domani, quando sarà illuminata dal sole.

 

islamujeres3

Rispondi